Acqua

Ghiacciai che si sciolgono, desertificazione, inondazioni, migrazioni umane. L’acqua, la risorsa più preziosa del pianeta, è diventata anche la più pericolosa.

Planet Grenadines, Caribbean, October 2014

Da lontano sembrava una capsula futuristica, lasciata cadere sul fondo di un Oceano deserto. Quando mi sono avvicinata ho capito che era in costante movimento, un incredibile microcosmo pieno di vita. I pesci erano minuscoli ma rappresentavano la maggior parte delle principali specie che si annidano nella barriera corallina. I coralli e le alghe pulsavano come migliaia di cuori in miniatura. Una murena è uscita alla luce, cieca ma curiosa. Un piccolo pianeta è tutto ciò che serve per avere di nuovo la vita.


Se non si adottano oggi misure più severe, entro il 2050 il pianeta potrebbe perdere le sue barriere di coralli vivi e, insieme a loro, un gran numero di specie marine (Nazioni Unite).

Antarctic & Southern elephant seal skulls Iceberg, Antarctica, February 2014

ll capo della spedizione mi aveva detto che era troppo pericoloso attraccare su un iceberg perché poteva capovolgersi in qualsiasi momento. Questo è ciò che dà loro delle forme così belle, scolpite dalle onde e dal costante immergersi e risalire. Alla fine mi hanno concesso 30 minuti. Ho posizionato rapidamente intorno ad una vertebra di balena i teschi di foca, presi in prestito da un biologo ucraino. Quando ho terminato il mio TimeShrine, il vento è improvvisamente sparito ed il bianco sole calante ha emanato una luce dorata. L'oro può rendere bianco il blu.


Nel 2018 l’estensione dei ghiacci dell'Antartide si è ulteriormente ridotta, raggiungendo i livelli più bassi mai registrati. Entro il 2100 l'innalzamento globale del livello del mare potrebbe trasformare milioni di esseri umani in rifugiati climatici.

Constellation 1 TOBAGO CAYS, CARIBBEAN, OCTOBER 2014

Quando vedi una Stella Marina ti senti fortunata. Le ho sempre immaginate come creature celesti e solitarie. Scoprirne un’intera costellazione è stato come trovare un antico Graal! Sono venute a cercare protezione in questo Parco Marino. Sole e bellissime insieme.


L’acidificazione degli oceani dovuta al riscaldamento climatico rischia di distruggere il 90% dei coralli entro il 2050.

Beauty & Trash 1 MIOSKOL, RAJA AMPAT, WEST PAPUA, JANUARY 2018

Ogni volta che guardo l'orizzonte sull'Oceano sono ispirata dalla bellezza, dall'avventura e dalla speranza. Il mio viaggio verso Raja Ampat ha accentuato tutti questi sensi. Le conchiglie sono gioielli perfetti, avremmo dovuto continuare ad usarli come monete. Ne avevo così tante alla mia portata, era come contemplare un tesoro, uno scrigno di tempo e bellezza. Non potevo lasciare le isole senza onorare e raccontare i miei sette mari.

Beauty & Trash 2 MIOSKOL, RAJA AMPAT, WEST PAPUA, JANUARY 2018

Non metterò cera sulle mie sculture per farle sembrare perfette. Viviamo in un'epoca in cui solo la sincerità può salvarci. La spiaggia sperduta che ho scelto era uno splendore ma un mare di plastica ne deturpava la bellezza. Ho osservato tutta questa plastica invadere la spiaggia con la marea, ribaltandosi sulla battigia, in un muto messaggio di parole non dette. Non rinuncerò ai miei sogni ma non sarò nemmeno portatrice di menzogne. Voglio condividere la bellezza, ma devo anche mostrare ciò che è brutto.


Un milione di bottiglie di plastica non biodegradabile viene prodotto ogni minuto: il 91% di queste non viene riciclato (fonte: ONU – Giornata Mondiale degli Oceani).

Drought Lake Powell, Arizona, North America, September 2013

In questo viaggio verso il remoto Northern Lake Powell, ogni roccia, ingresso e arco naturale dava la sensazione di appartenere ad un sito sacro dei Navaho. Poco prima dell'alba, ho raccolto delicatamente il legno che galleggiava sull’acqua, le pietre arrotondate, le conchiglie. Avevo portato con me una clessidra e una vanitas. I fiori erano proprio lì, pronti per decorare, il teschio di mucca un curioso pendente alla mia clessidra. Quando ho chiuso il cerchio con le due antiche “silexes”, ho sentito di aver iniziato un nuovo viaggio. Il viaggio dei TimeShrine.


Il cranio della mucca serve a ricordare che l'allevamento del bestiame è una delle principali cause di siccità e inquinamento. Ci vogliono 2.000 litri d'acqua per fare un hamburger e le mucche emettono più anidride carbonica nell'atmosfera di tutte le auto del mondo.

Liwa, Dusk Rub’al Khali, Abu Dhabi, Middle East, May 2014

Le rose del deserto che ho posato attorno alle ossa di cammello sono fatte di sabbia cristallizzata dal vento. Una scultura perfetta e unica nel suo genere che, se lasciata intatta, è destinata a crescere col tempo. Quel giorno, il caldo estremo e l'aria secca hanno frantumato i due bulbi di vetro della mia clessidra. L'antica sabbia che contenevano si è riversata nel deserto. La clessidra era vuota quando ho fotografato il Sacrario del Tempo.


Entro il 2025 1,8 miliardi di persone sperimenteranno l’assoluta mancanza di acqua e 2/3 della popolazione mondiale vivranno in condizioni di stress idrico (Convenzione delle Nazioni Unite contro la Desertificazione).

Lady LUSA, WEST PAPUA, JANUARY 2018

Ho osservato i suoi rami piumati, così rigogliosamente aggrovigliati da far impallidire, al confronto, qualsiasi gioiello. I morbidi coralli viola, un invito al riposo, una distesa erbosa che protegge il Sacrario del Tempo accogliendo con delicatezza ogni tuo movimento. Un sogno incredibilmente bello, dove si può sentire senza toccare, vedere ciò che non si riesce a immaginare, e dove capisci che solo attraverso la connessione e la diversità puoi cogliere la vera bellezza e la vita.


Le barriere coralline sono spesso considerate gli armadietti dei medicinali del ventunesimo secolo. Sono fonte di nuovi farmaci attualmente in fase di sviluppo per il trattamento del cancro, dell'artrite, delle malattie cardiache ....

Blue Stars Matan, Raja Ampat, West Papua, January 2018

Sono la prima cosa che ho visto sott'acqua a Raja Ampat, il sogno di un bambino in fondo al mare, il miglior auspicio per il mio viaggio. Per ritrovarle sono ritornata nello stesso luogo l'ultimo giorno. Non potevo andarmene senza catturarne l'innocente messaggio di speranza e amore. La potente marea mi ha concesso il tempo di una sola foto prima di spingermi oltre il Sacrario del Tempo. Nel trambusto la clessidra si è rotta e ho dovuto sostituirla con un'altra. Questo tempo non può essere rotto.


Ci sono più frammenti di microplastica nell'Oceano che stelle nella Via Lattea (fonte: United Nations News).